AREE  ARCHEOLOGICHE-BIBLIOTECHE-CASTELLI-MUSEI-PALAZZI-SANTUARI-TEATRI-VILLE

 

ACERRA - NA -

antica denominazione - AKERU nome osco, ACERRAE nome latino

frazioni :

ACERRA - NA - area archeologica - Suessola - località Calabricito

scoperta nella seconda metà del 1800.

ACERRA - NA - biblioteca : Caporale Gaetano - piazza Castello - tel.: 081.520.19.38

ACERRA - NA - biblioteca : Pulcinella - piazza Castello - tel.: 081.885.72.49

annessa al museo di Pulcinella

Circa 2000 volumi, cassette e dvd riferite alle tradizioni popolari ed alla filmografia su pulcinella.  

ACERRA - NA - casina Spinelli (1778) oggi in rovina, ingloba una  torre di epoca longobarda in loc. Suessola.

ACERRA - NA - casino : Lanciolla (XVIII secolo) - località Calabricito

casino di caccia utilizzata da Federico IV di Borbone, poichè la limitrofa zona boscosa era ricca di ogni tipo di selvaggina.

ACERRA - NA - castello : baronale sec. IX - XVII - piazza Castello

distrutto dai Longobardi nell'834

all'interno insiste il museo e la biblioteca della maschera napoletana Pulcinella.

Esso è stato edificato sulle rovine dell'antico teatro romano di ACERRAE.

ACERRA - cattedrale : 

sorge su di un tempio romano dedicato ad Ercole.

ACERRA - NA - edicola votiva

ACERRA - NA - fontana

ACERRA - NA - museo : archeologico e storia del territorio di Acerra e Suessola.

ACERRA - NA - museo : della Banda "Città di Acerra" - via

sono custoditi strumenti, spartiti e testimonianze storiche della banda musicale.

ACERRA - NA - museo : civiltà contadina.

ACERRA - NA - museo : della maschera di Pulcinella - piazza Castello.

nel castello baronale

dal lunedì al venerdì   ore 09.00/13.00 - mercoledì aperto   ore  16.00/18.00.

info : 081.885.72.49    www.pulcinellamuseo.it

ACERRA - NA - palazzo : vescovile o Episcopio.

ACERRA - NA - santuario : Maria Santissima Assunta.

ACERRA - NA - sorgente : Riullo o Gorgone

affluente del fiume Clanio, conosciuto sin dall'antichità per le proprietà curative della pelle.  Le acque ricche di elementi sulfurei e di bicarbonato di calcio, spinsero i romani a creare sul posto un complesso termale, di cui oggi troviamo pochi resti.

ACERRA - NA - teatro : romano - via

resti della scena (II secolo a.C.), rinvenuti nei sotterranei dell'ala est del castello baronale.

ACERRA - NA - teatro : Rostocco : via Calzolaio, 9.

ACERRA - NA - tempio : Cibele

ACERRA - NA - tempio : Ercole

ACERRA - NA - terme : loc. Suessola.

AFRAGOLA - NA

antica denominazione - FRAOLA

frazioni :

AFRAGOLA - NA - biblioteca : c/o basilica di Sant'Antonio.

AFRAGOLA - NA - biblioteca : comunale - via Firenze, 33 - tel.: 852.97.18

AFRAGOLA - NA - castello :

costruito forse dopo il 1420 dalla famiglia Capace - Bozzuto.

AFRAGOLA - NA - fontana

AFRAGOLA - NA - necropoli : località Sanguineto nel 1982.

AFRAGOLA - NA - palazzo : Migliore

AFRAGOLA - NA - palazzo : Tuccillo

AFRAGOLA - NA - tomba : IV / III secolo a.C. - in località Cantarielli

rinvenuta nel 1961 ed oggi esposta al Museo Archeologico Napoli 

AFRAGOLA - NA - villaggio : località Marziasepe.

risalente all'età del bronzo antico 1800 a.C..

AGEROLA - NA

antica denominazione -

1 tesi) la vocazione agricola del paese ha indotto a far risalire il toponimo al latino ager - campo,

2 tesi) lo storico Matteo Camera sostiene che il nome può derivare dalla voce latina "aereus" nel senso di "luogo elevato", 

3 tesi) il toponimo forse deriva da Jerula - gerla, forse per la forma a conca dell'altopiano su cui è eretto il paese.

frazioni :

- Bomerano

- Campora

- Fiobana

- Paipo

- Pendola

- Pianillo

- Ponte

- San Bernardino

- San Lazzaro

AGEROLA - NA - biblioteca - piazza Municipio

AGEROLA - NA - casino : di caccia - località Paipo

AGEROLA - NA - castello : Lauritano

AGEROLA - NA - convento : San Francesco di Cospiti (XI secolo) - località Cospiti

ruderi

edificato sui resti di una chiesetta dedicata al Salvatore 

AGEROLA - NA - chiesa : Santissima Annunziata

AGEROLA - NA - chiesa : San Michele Arcangelo

AGEROLA - NA - chiesa : San Pietro apostolo

AGEROLA - NA - chiesa : Santa Maria la Manna

AGEROLA - NA - convento : san Francesco di Cospiti

AGEROLA - NA - fontana

AGEROLA - NA - necropoli : frazione Bomerano, località Casalone.

del IX sec., attestante un insediamento degli Osci.

AGEROLA - NA - palazzo : Acampora.

AGEROLA - NA - polveriera borbonica -

Essa fu costruita in frazione San Bernardino con decreto del 24 febbraio 1873 e poi la produzione fu spostata in località Fiobana nel 1882.

AGEROLA - NA - sentiero : degli Dei

ARZANO - NA

antica denominazione -

frazioni :

ARZANO - NA - biblioteca 

ARZANO - NA - chiesa : sant'Agostino

ARZANO - NA - fontana

ARZANO - NA - museo : cultura cittadina

ARZANO - NA - teatro : "Eduardo De Filippo" ex "Le maschere"

BACOLI - NA -

antica denominazione : il nome deriva dal termine BAULI, in greco BOUALIA o BUALIA (stalla) in riferimento alle stalle create da Ercole per i buoi portati dalla Spagna.

frazioni :

* BAIA - antica BAJAE, secondo la legenda il suo nome deriva da Bajos, nocchiero di Ulisse che qui fu sepolto.

* CAPPELLA

* FARO

* ISOLA PENNATA

* MISENO - MISENUM in latino

* SCALANDRONE

* SPIAGGIA di MILISCOLA

* TORREGAVETA

BACOLI - NA - area archeologica : Baia - via Sella di Baia

BACOLI - NA - area archeologica sommersa : Baia

BACOLI - NA - biblioteca : Liceo classico scientifico polispecialistico - via Torregaveta, 68 - tel.: 081.85.35.101

BACOLI - NA - biblioteca : "The Vergilian Society" - villa Vergiliana via Cuma, 320 - tel.: 854.31.02

BACOLI - NA - capitolium - tempio

costruito durante il periodo sannitico (IV - III secolo a.C.), e forse originariamente consacrato al culto di Giove Flazo, in età romana il tempio fu consacrato a : Giove, Giunione e Minerva.  Il tempio si erge su un alto podio (m. 56,98 per 28,50) secondo l'uso italico : circondato da un peristilio con la fronte di sei colonne, aveva la cella a tre navate, precedute da un ampio pronao.  Dalla prima fase sono ancora visibili il podio in opera quadrata a blocchi di tufo giallo napoletano, con profilo a doppia modanatura e sul retro della cella, il pavimento in cocciopesto.

BACOLI - NA - casina : vanvitelliana - piazza Gioacchino Rossini

Casino di caccia ubicato su un'isoletta del lago Fusaro. Dal 1752 divenne la riserva di caccia e pesca dei Borbone che affidarono a Luigi Vanvitelli le prime opere di trasformazione dei luoghi, salito al trono Ferdinando IV, gli interventi furono completati da Carlo Vanvitelli (figlio di Luigi) che nel 1782 realizzò il casino reale di caccia.

BACOLI - NA - castello : aragonese in frazione Baia

costruito nel 1495 forse sulle rovine del palazzo imperiale romano di Cesare.

All'interno museo archeologico dei Campi Flegrei.

BACOLI - NA - cisterna : 100 camerelle (I° sec.) - via Cento Camerelle.

struttura conosciuta come "prigioni di Nerone", costruita in età tardo - repubblicana a Miseno e funzionale come deposito d'acqua per le ville romane.

La visita è possibile rivolgendosi al custode.

BACOLI - NA - cisterna : "dragonara" - 

realizzata in età augustea che alimentava una villa residenziale romana forse appartenuta a Lucullo, non più esistente, qui venne ucciso l'imperatore Tiberio: E' scavata nella parete di tufo a picco sulla spiaggia di Misenum, caratterizzata da una pianta quadrangolare divisa in cinque navate da tre file di dodici grossi piloni ricavati nel tufo, con fodera muraria in opus reticolatum e rivestimento in cocciopesto.  Originariamente era accessibile dall'alto attraverso tre grandi aperture che si aprono nella volte a botte. Grazie a scavi recenti è stata messa in luce una vasca, rivestita di cocciopesto, accessibile tramite gradini e caratterizzata da un piano inclinato verso un'apertura comunicante con una sottostante cisterna. Secondo alcuni studiosi la cisterna aveva la funzione di rifornire le navi della flotta misenate, ma non si può escludere che debba essere messa in relazione con gli ambienti pertinenti ad una villa residenziale attestati sulla spiaggia più a sud.  La cisterna scavata nel tufo, nel medioevo era noto come "bagno del finocchio" per le coltivazioni che la circondavano.    

BACOLI - NA - cisterna : piscina Mirabilis - via Piscina Mirabile

con una capacità di 12.600 mc., costruita in età augustea a Miseno, per l'approvigionamento di acqua delle navi che trovavano ormeggio e ricovero nel porto di Miseno. Essa era il serbatoio terminale di uno dei principali acquedotti romani, l'acquedotto augusteo, che portava l'acqua dalle sorgenti del Serino (Av) a 100 km. di distanza ai campi flegrei, la parte terminale della struttura è (2014), parzialmente visitabile.

visita possibile rivolgendosi alla custode.

BACOLI - NA - cisterna :

costruita in epoca imperiale con sorgente geotermica sulle sponde del lago Fusaro, costituita da due ampie vasche che erano allacciate alle residenze dei nobili sulla costa di Baia ed agli impianti termali della zona, in epoca borbonica fu riqualificata.

BACOLI - NA - colombario - via Scamardella, 17

epoca romana

BACOLI - NA - fontana 

BACOLI - NA - foro

BACOLI - NA - grotta : di Cocceio detta anche grotta della Pace

scavata sotto il monte Grillo e collega Cuma con la sponda occidentale del lago d'Averno.  Progettata e costruita intorno al 37 a.C. da Lucio Cocceio Aneto su commissione di Marco Vipsanio Agrippa che ne volle la realizzazione per motivi militari, era infatti necessaria infatti per collegare Cuma con il porto Julius, importante infrastruttura insistente sui bacini del lago d'Averno e lago Lucrino.

BACOLI - NA - lago : Fusaro o Acherusio

nell'antichità era identificato con la mitica "ACHERUSIA  PALUS", la palude infernale formata dal fiume Acheronte.

BACOLI - NA - masseria : del Gigante

BACOLI - NA - necropoli : villa Scalera

età tardo antica e altomedioevale

BACOLI - NA - ninfeo : punta Epitaffio

BACOLI - NA - ninfeo : dell'imperatore Claudio

BACOLI - NA - parco : archeologico di Baia (terme romane e palazzo Imperiale)

BACOLI - NA - museo : archeologico dei "Campi Flegrei" esso insiste nel castello Aragonese di Baia.

BACOLI - NA - parco : sommerso

BACOLI - NA - sacello (1 sec. d. C.) : tra punta Terone e punta Sarparella (fraz. Miseno)

edificio di epoca romana, adibito ai riti di culto degli imperatori, curati dai sacerdoti augustali

BACOLI - NA - sepolcro : di Agrippina - litorale

per la visita rivolgersi al ristorante Garibaldi.

BACOLI - NA - teatro - via Faro, 151 in frazione Miseno

ropmano, sito in proprietà prvata

BACOLI - NA - tempio : Diana in frazione Baia

BACOLI - NA - tempio : Giove in frazione Cuma, realizzato in epoca greco-romana sull'acropoli dell'antica città di Cuma.

BACOLI - NA - tempio : Mercurio in frazione Baia

BACOLI - NA - tempio : Venere in frazione Baia

BACOLI - NA - tempio : Sosandra in frazione Baia 

BACOLI - NA - terme : del Foro

BACOLI - NA - terme : di Cuma - via Cuma - Licola

Conosciute anche come "piccole terme", di fronte alla strada che conduce all'acropoli.  Esso è un complesso edificato tra il III ed il II secolo a.C., che gli studiosi dell'ottocento denominarono "sepolcro della sibilla".

BACOLI - NA - terme - via Dragonara, 151 in frazione Miseno

site in proprietà private

BACOLI - NA - terme : "stufe di Nerone" o "sudatorio di Tritoli" - via Stufe di Nerone 

esse sono un antico centro termale denominato "terme Silvane" in onore di Rea Silvia, madre di Romolo e Remo. 

BACOLI - NA - tomba : di Agrippina

LEGENDA

nelle notti d'estate di luna piena, il suo fantasma, ancora in cerca del proprio amante, apparirebbe sull'acqua nei pressi della sua tomba a Bacoli.  Molti l'avrebbero vista nell'atto di pettinarsi i capelli specchiandosi nel mare.  Laddove però chiunque provi ad avvicinarsi, scompare improvvisamente lasciando dietro di se una scia penetrante e seducente di profumo. 

BACOLI - NA - villa : Servilio Vatia detto l'Isaurico  II° - III° sec. (console) Servilio Vatia, 8

resti, soprannominato "isaurico" a causa della schiacciante vittoria riportata nel 79 a.C. sugli Isauri.

ora complesso villa Vazia

BOSCOREALE - NA

antica denominazione

frazioni 

BOSCOREALE - NA - area archeologica - via Settembrini 

BOSCOREALE - NA - biblioteca

BOSCOREALE - NA - fontana

BOSCOREALE - NA - santuario : Liberatrice dei Flagelli.

BOSCOREALE - NA - villa : Pisanella (I° sec. a.C.)

scoperta nel 1868, scavata ed esplorata tra il 1894 ed il 1899.

BOSCOREALE - NA - villa : di Publio Fannio Sinistore

esplorata nel 1894 e così chiamata per la presenza di questo nome su un vaso.  

BOSCOREALE - NA - villa : Regina

BOSCOREALE - NA - villa : Rota

BOSCOTRECASE - NA

antica denominazione :

frazioni :

BOSCOTRECASE - NA - biblioteca : Francescana c/o chiesa san Francesco d'Assisi.

BOSCOTRECASE - NA - biblioteca : Grizzuti Pino - via Pirozzi, 1 - tel.: 081.537.38.38

BOSCOTRECASE - NA - biblioteca : dedicata all'Annunciazione (XVII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - cappella : dedicata a san Gennaro (1754).

BOSCOTRECASE - NA - fontana

BOSCOTRECASE - NA - lapide : caduti 2° guerra mondiale.

BOSCOTRECASE - NA - lapide : Salvo D'Acquisto.

BOSCOTRECASE - NA - lapide : cardinal Prisco.

BOSCOTRECASE - NA - monumento : caduti della 1° guerra mondiale - piazza Annunziatella.

BOSCOTRECASE - NA - monumento : centenario dell'eruzione del 1906.

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Aversa (XIX secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Balzano (XIX secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Carotenuto (XVII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Casella (XVIII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Collaro (XVIII secolo) sede dell'ex Municipio.

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : D'Amaro (XVII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Federico ( XIX secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Monticelli (XVII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Monticelli (XVIII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Rendina (XVIII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - palazzo : Tedesco (XIX secolo).

BOSCOTRECASE - NA - teatro : mons. Giuseppe Foglia.

BOSCOTRECASE - NA - torre : di guardia chiamata anche Torretta (XIV sec.).

BOSCOTRECASE - NA - villa : di Agrippa Postumo.

BOSCOTRECASE - NA - villa : Pelosio (XVII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - villa : Rota (XVIII secolo).

BOSCOTRECASE - NA - villa : Siena (XIX secolo).

BRUSCIANO - NA -

antica denominazione : genesi del nome

1° tesi) la presenza di bisce nella zona, originariamente paludosa, ha determinato il nome "bixiae" poi "bixianum" da cui Brusciano;

2° tesi) a seguito della spartizione delle terre a favore dei legionari romani, la zona di Brusciano fu assegnata alla famiglia "Brutia" o "Brucia" da cui Brusciano.

frazioni :

BRUSCIANO - NA - biblioteca

BRUSCIANO - NA - fontana

BUCCIANO - NA

CAIVANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

CAIVANO - NA - biblioteca : comunale - piazza Cesare Battisti - tel.: 081.832.32.46

CAIVANO - NA - castello

in esso dal 1981 insiste la biblioteca comunale.

CAIVANO - NA - fontana

CAIVANO - NA - santuario : Madonna del Campiglione.

protettrice della cittadina già dal 1483.

LEGENDA :

si racconta che la Madonnina raffigurata all'interno dell'edicola votiva del Santuario, chinò la testa distaccando il dipinto dalla parete in risposta alle preghiere di una madre piangente.

CAIVANO - NA - torre : dell'Orologio

CALVIZZANO - NA

antica denominazione 

frazioni :

CALVIZZANO - NA - biblioteca : comunale - via Conte Mirabelli, 16 - tel.: 081.712.27.10

CALVIZZANO - NA - fontana

CALVIZZANO - NA - palazzo : Altieri

CALVIZZANO - NA - palazzo : ducale

in esso fu catturato l'ammiraglio Francesco Caracciolo, uno dei protagonisti della rivolta napoletana.  I questo palazzo si nascondeva nella botola al secondo piano tra la soffitta ed il suppigno.  Il suo corpo riposa nella chiesa della Madonna della Catena a Napoli nel rione Santa Lucia.

CALVIZZANO - NA - palazzo : Mirabelli

CALVIZZANO - NA - villa : romana

le fondamenta dell'antica chiesa madre ovvero San Giacomo apostolo maggiore, erano i resti della villa appartenuta a Caio Nummio, centurione della Roma imperiale, appartenente alla terza coorte petronia e decima urbana, milizia istituita per la difesa dell'imperatore.  Combattè nella guerra contro i Parti nel 114 ed in Cirenaica contro i giudei, il cui conflitto ebbe la durata di tre anni (131 - 133). 

CALVIZZANO - NA - villa : romana in località San Pietro

antica casa colonica "Chiavettieri" , confermato dal sopralluogo tenuto nel 1934 dal Soprintendente Maiuri. 

CAMPOSANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

CAMPOSANO - NA - biblioteca

CAMPOSANO - NA - fontana

CAPRI - NA

antica denominazione : il nome deriverebbe dal greco KRAPROS, (cinghiale) collegato al latino CAPRAEAE (capre), in antichità l'isola era nota come CAPRAE, in greco KAMPAI.

frazioni :

CAPRI - NA - biblioteca

CAPRI - NA - castello : Barbarossa o "di Anacapri" (IX secolo) -

così chiamato a causa del soprannome del corsaro ottomano Khayr Al Din che lo espugnò nel 1535 .

attualmente ne rimangono solo i ruderi.

CAPRI - NA - certosa : San Giacomo

all'interno museo Diefenbach

CAPRI - NA - cisterne - via Camerelle ex via Anticaglia

ruderi di manufatti romani

CAPRI - NA - faraglioni

CAPRI - NA - fontana

CAPRI - NA - fortino : Pino

antica postazione militare costruita dagli inglesi nel 1806 ed ampliata dai francesi dopo la presa dell'Isola, avvenuta ad Orrico il 04 ottobre 1808.

CAPRI - NA - fortino : Mesola detto anche di Campetiello

CAPRI - NA - fortino : Tombosiello

CAPRI - NA - grotta : Azzurra

CAPRI - NA - grotta : dell'Arsenale

CAPRI - NA - grotta : Castiglione

CAPRI - NA - grotta : Champagne

CAPRI - NA - grotta : delle Felci nota anche con il nome "Capelvenere"

CAPRI - NA - grotta : Matermania conosciuta anche con i seguenti nomi,  "del Matrimonio", "di Matromania", "di Mitromania", "di Matromagna" o "di Mitramonio"

trasformata in epoca romana in un lussuoso ninfeo, del quale oggi rimangono pochi resti murari.  Essa venne dedicata dagli stessi romani alla dea Cibele ed a Mitra.

CAPRI - NA - grotta : Meravigliosa o Bianca

CAPRI - NA - grotta : del Monaco

CAPRI - NA - grotta : del Pisco o del Pese

CAPRI - NA - grotta : dei Polipi

CAPRI - NA - grotta : dei Preti

CAPRI - NA - grotta : del Profilattico

CAPRI - NA - grotta : Rossa o Corallo

CAPRI - NA - grotta : dei Santi

CAPRI - NA - grotta : Verde o Smeraldo

CAPRI - NA - museo : Casa Rossa - via Giuseppe Orlandi, nel comune di Anacapri, costruita tra il 1876 e 1899.

CAPRI - NA - museo : Cerio Ignazio -

CAPRI - NA - museo : Diefenbach - all'interno della certosa di San Giacomo

CAPRI - NA - santuario : Santa Maria Cetrella in località Anacapri

CAPRI - NA - scala : fenicia

CAPRI - NA - torre : di epoca quattrocentesca - via Giuseppe Orlandi 

CAPRI - NA - torre : di Damecuta

CAPRI - NA - torre : della Guardia

CAPRI - NA - torre : Materita

CAPRI - NA - villa : "Bagni di Tiberio"

romana

CAPRI - NA - villa : Casa Rossa (XIX secolo) -

dimora del colonnello americano J. C. Mac Kowen

vicina all'antica torre aragonese e all'antiche mura difensive di Anacapri.

CAPRI - NA - villa : Fersen

CAPRI - NA - villa : Damecuta o Imperiale - via Maiuri

una delle dimore dell'imperatore di Tiberio, in località Anacapri.

CAPRI - NA - villa : Jenny (1902) -

CAPRI - NA - villa : Jovis o palazzo di Tiberio - via Tiberio

costruita probabilmente da Augusto ed in seguito modificata da Tiberio, essa era dotata di un ninfeo semi-circolare e vi sarebbe stato esiliato l'ultimo imperatore romano Romolo Augusto. 

CAPRI - NA - "Il Rosaio"

CAPRI - NA - villa : Lysis o Fersen - via Lo Capo

residenza del barone Fersen.

CAPRI - NA - villa : Malaparte

residenza dello scrittore e giornalista Luigi Malaparte.

CAPRI - NA - villa : Orlandi

chiamata originariamente "La casa della Badessa"

CAPRI - NA - villa : Pompeiana

sorta su una cisterna tiberiana

CAPRI - NA - villa : San Michele - via Anacapri

dimora dello scrittore svedese Axel Munthe, situata ai piedi della scala Fenicia.

CAPRI - NA - villa : Solitaria o casa Mackenzie

quì visse per un lugo periodo lo scrittore Compton Mackenzie

CAPRI - NA - villa : Tragara

CARBONARA di NOLA - NA

frazioni :

CARBONARA di NOLA - NA - biblioteca

CARBONARA di NOLA - NA - fontana

CARDITO -

antica denominazione : Il comune prende nome dal "cardellino", rappresentato nello stemma comunale, secondo altri deriverebbe da "cardus" (cardo), ed il nome della frazione Carditello è un diminutivo o vezzeggiativo.

CARDITO - NA - biblioteca : piazza Giuseppe Garibaldi, 15 palazzo Mastrilli.

CARDITO - NA - castello

CARDITO - NA - fontana

CARDITO - NA - necropoli

CARDITO - NA - palazzo : Mastrilli

CASALNUOVO di NAPOLI - NA

CASALNUOVO di NAPOLI - NA - biblioteca

CASAMARCIANO - NA

CASAMARCIANO - NA - biblioteca

CASAMARCIANO - NA - fontana

CASANDRINO - NA

CASANDRINO - NA - biblioteca

CASANDRINO - NA - fontana

CASAPESENNA - NA 

CASAPESENNA - NA - biblioteca

CASAPESENNA - NA - fontana

CASAVATORE - NA

CASAVATORE - NA - biblioteca : Perrotta Biagio - via Guglielmo Marconi, 33 - tel.: 081.731.79.53

CASAVATORE - NA - fontana

CASAVATORE - NA - tombe : romane 

ritrovate nel 1975

CASOLA di NAPOLI - NA

antica denominazione :

frazioni :

CASOLA di NAPOLI - NA - biblioteca

CASOLA di NAPOLI - NA -  fontana

CASOLA di NAPOLI - NA - necropoli del III e IV secolo d.C.

al di sotto della chiesa di San Giuseppe, il sito è stato scoperto nel 1964.

CASORIA - NA

antica denominazione :

frazioni :

CASORIA - NA - biblioteca : comunale - via Aldo Moro, 26 - tel.: 081.705.34.02

CASORIA - NA - CAM (Casoria Arte Museo)

CASORIA - NA - fontana

CASTELLAMMARE di STABIA - NA

frazioni :

* Pozzano - il nome deriverebbe da una famiglia gentilizia romana, i Ponzia.

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - antiquarium - via Marco Mario, 2

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - archivio : Plaitano Giuseppe

fotografico

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - area archeologica : Stabia - via Passeggiata Archeologica

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - biblioteca : "De Miranda Renato" - c/o ex scuola Capasso - via Quisisana /palazzo Reale

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - biblioteca : teatro di Figura Vittorio Ferraiolo - via G. Cosenza, 53 - tel.: 081.872.81.15

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - castello : medioevale in frazione Pozzano.

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - chiesa : basilica - santuario : Santa Maria di Pozzano

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - chiesa : santuario : Madonna della Libera

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - chiesa : santuario : San Michele arcangelo al monte Faito

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - museo : MUDISS (MUseo DIocesano Sorrentino Stabiese) - piazza Giovanni XXIII

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - necropoli

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - reggia : palazzo reale Casasana ora Quisisana

costruzione già presente l'XI secolo e chiamata : LOCUS DOMO SANO, trasformata in reggia da i Borbone.

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - tempio : Atena - località Privati

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - tempio : Cibele - località Trivione

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - tempio : Diana - località Pozzano

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - tempio : Ercole - scoglio di Rovigliano

attualmente sorge la basilica della Madonna Pozzano

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - torre : Portocarello

abbattuta - funzioni di avvistamento

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Arianna - via Passeggiata Archeologica

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Carmiano - località Carmiano

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Heraclo

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Marco

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Medici - località Medici

interrata

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Pastore o Anteros

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Petrullone - località Petrullone

CASTELLAMMARE di STABIA - NA - villa : Varano - via Passeggiata Archeologica

romana, sovrastante una piazzola di sosta della galleria "Varano" (km. 6+070-6+150), posta lungo la SS. 145 Sorrentina

CASTELLO di CISTERNA - NA

CASTELLO di CISTERNA - NA - biblioteca : comunale - via Passariello ex plesso Romano - tel.: 081.884.85.60

CERCOLA - NA

antica denominazione :

frazioni :

CERCOLA - NA - biblioteca : Siani Giancarlo - via Nuova Caravita, 41 - 081.774.31.66

CERCOLA - NA - palazzo : Pironti

CERCOLA - NA - villa : Buonanno

CERCOLA - NA - villa : De Campora

CERCOLA - NA - villa : Miletto

CERCOLA - NA - villa : Rota

CERCOLA - NA - villa : Villari

CICCIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

CICCIANO - NA - biblioteca : comunale - piazzetta San Barbato, 1 - tel.: 081.315.04.11

CICCIANO - NA - santuario : Madonna degli Angeli

CIMITILE - NA

antica denominazione : COEMETERIUM NOLANUM

                                  KIMETIL , si ipotizza che il nome in ebraico derivasse da ferriera e fornace per lavorare il ferro.

frazioni :

CIMITILE - NA - basiliche : paleocristiane

CIMITILE - NA - basilica santuario - San Felice in Pincis

CIMITILE - NA - biblioteca

CIMITILE - cippo - Abellano

blocco monolitico di pietra calcarea, alto circa due metri, largo 55 cm e spesso 27,5 cm, rinvenuto nel 1745 nel territorio dell'antica Abella e riutilizzato come soglia di una porta, attualmente esso è conservato presso il seminario arcivescovile di Nola.

CIMITILE - NA - museo : antiquarium

CIMITILE - NA - necropoli :

qui fu sepolto san Felice

CIMITILE - NA - tempio : di Ercole

COMIZIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

COMIZIANO - NA - biblioteca

CONCA di MARINI - NA

antica denominazione :

frazioni :

CONCA di MARINI - NA - biblioteca

ERCOLANO - (NA)

antica denominazioneHercolaneum

frazioni :

ERCOLANO - NA - area archeologica - città antica - corso Resina.

                            teatro romano -

                            villa dei Papiri          

ERCOLANO - NA - basilica : Santa Maria a Pugliano

ERCOLANO - NA - biblioteca

ERCOLANO - NA - Osservatorio vesuviano - tel.: 081.610.84.83

orario : da lunedì a venerdì - visite guidate - ore 10.00 - 14.00

ERCOLANO - NA - teatro - corso Ercolano, 119

epoca romana

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Aprile

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Arena

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Campolieto

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Consiglio

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : De Bisogno Casaluce

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : De Liguoro

ERCOLANO - NA - villa vesuviana - miglio d'oro : Durante - corso Resina, 308/310

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Favorita

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Giulio de la Ville

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Granito di Belmonte

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Lucia 

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Manes Rossi

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Principe di Migliano 

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Passaro

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Ruggiero

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Signorini

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Tosti di Valminuta

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Vargas

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Capracotta

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Correale

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : municipale di Ercolano

ERCOLANO - NA - villa vesuviana : Tarascone

FRATTAMAGGIORE - NA

antica denominazione :

frazioni :

FRATTAMAGGIORE - NA - santuario : Maria Santissima Immacolata

FRATTAMAGGIORE - NA - villa : Pezzullo - piazza Pasquale Crispino, 9

FRATTAMINORE - NA

antica denominazione :

frazione :

FRATTAMINORE - NA - biblioteca : Crispino prof. Luca - via Alcide De Gasperi, 57 - tel.: 081.830.62.54

FRIGENTO - NA

antica denominazione :

frazione :

FRIGENTO - NA - cisterna : romana (I° secolo a.C.) -

per la conservazione delle acque.

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA

antica denominazione : 

frazioni

GIUGLIANO in Campania - NA - abitato rurale - località masseria Monsignore

età tardo sannitica - tardo antica

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - anfiteatro : di Liternum - via Varcaturiello loc. Lago Patria.

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - area archeologica : foro di Liternum - via Circum. esterna Lago Patria

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - biblioteca : comunale - via Giuseppe Verdi, 6 - tel.: 081.506.76.33

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - mulino : "Torre degli Incurabili"

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - sala : Argenzio Ombretta - piazza Annunziata 

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - santuario : Santa Maria delle Grazie

GIUGLIANO in CAMPANIA - NA - teatro : piazza Antonio Gramsci c/o I circolo didattico.

GRAGNANO - (NA) 

antica denominazione : 

GRAGNANO - NA - biblioteca : comunale - via dei Sepolcri - tel.: 081.873.24.30

GRAGNANO - NA - acquedotto - località Caprile

epoca romana

GRAGNANO - NA - acquedotto - via Serbatoio

epoca medioevale

GRAGNANO - NA - arco : accesso alla masseria Quarantola - via Quarantola

età napoleonica

GRAGNANO - NA - arco

rupestre

GRAGNANO - NA - castello

GRAGNANO - NA - chiesa : "antico Casale" (1200)

GRAGNANO - NA - chiesa : Corpus Domini (1500)

GRAGNANO - NA - lavatoi - scalinata Zerrecata

GRAGNANO - NA - monastero : San Michele arcangelo (1306) -

GRAGNANO - NA - museo : Biodiversità

GRAGNANO - NA - museo : della Pasta - chiostro San Michele

GRAGNANO - NA - necropoli : sec. VII/VI a.C. - località Madonna delle Grazie

età arcaica

GRAGNANO - NA - palazzo : De Marino

GRAGNANO - NA - porte (2)

GRAGNANO - NA - santuario : Maria Santissima Incoronata

GRAGNANO - NA - torri (5)

GRAGNANO - NA - torre : "I Massi"  - frazione Aurano

fabbricato di epoca angioina

GRAGNANO - NA - villa : Carmiano

GRAGNANO - NA - villa : Della Rocca

GRUMO NEVANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

GRUMO NEVANO - NA - biblioteca : Cirillo Domenico - via San Domenico, 19 - tel.: 081.012.39.76

ISCHIA - NA -

antica denominazione : PITHECUSA, essa possiede due radici etimologiche :

1) PITHECOS, che indica l'isola delle scimmie,

2) PITHOI che indica in greco i grandi vasi di argilla dei quali gli Eubei erano abili produttori e dunque "l'isola dei vasi".

frazioni :

- Ischia Ponte, antico borgo di CELSA

ISCHIA - NA - acquedotto : in zona Pilastri nel comune di Barano d'Ischia, databile al 1470.

ISCHIA - NA - bassorilievi : conservati nel museo Archeologico Nazionale di Napoli e  trovati nel comune di Barano.

ISCHIA - NA - biblioteca : Antoniana - rampe Sant'Antonio, 5 - tel.: 081.33.33.255

ISCHIA - NA - biblioteca : Centro Documentale sull'isola d'Ischia - rampe Marina, 62 nel comune di Casamicciola - tel.: 081.98.03.10 

ISCHIA - NA - biblioteca : D'Ambra Corrado - via Baldassarre Cossa, 62 - tel.: 081.99.23.93

ISCHIA - NA - biblioteca : IPSSAR - V. Telese - via Fondo Bosso.

ISCHIA - NA - biblioteca : Storia Patria - via Principessa Margherita, 22 nel comune di Casamicciola Terme

ISCHIA - NA - castello : aragonese (474 a.C.) -  nel comune di Ischia

ISCHIA - NA - chiesa : santuario -

ISCHIA - NA - chiesa : santuario -

ISCHIA - NA - chiesa : santuario -

ISCHIA - NA - chiesa : santuario -

ISCHIA - NA - chiesa : santuario -

ISCHIA - NA - chiesa : Santa Restituta

fornaci elleniche e necropoli paleocristiana.

ISCHIA - NA - chiesa : del Soccorso o della Neve (1350) nel comune di Forio - piazzale Giovanni Paolo II 

ISCHIA - NA - città - Aenaria (IV secolo a.C. - 130 d.C.)

città sommersa

ISCHIA - NA - giardino : La Mortella, via Francesco Calise, 29,

Esso fa parte del museo in frazione Forio, creato da Susanna Walton moglie del compositore inglese William, il termine "mortella", indica nel dialetto napoletano, "il mirto" , pianta che spunta in abbondanza tra le rocce della collina su cui si sviluppa il giardino.

ISCHIA - NA - giardini : Poseidon nel comune di Forio

ISCHIA - NA - grotta : del Mago

ISCHIA - NA - mulini : a vento nella frazione Monte Barano, del comune di Barano d'Ischia

ISCHIA - NA - elleniche a Monte Vico

ISCHIA - NA - museo : civico - via Gran Sentinella, nel comune di Casamicciola Terme

orario apertura : lunedì - martedì - mercoledì - giovedì - venerdì,  dalle ore 09.00 alle ore 13.00

                        martedì e giovedì anche orario pomeridiano, dalle ore 15.00 alle ore 18.00

                        domenica visite guidate previo appuntamento al n. telef : 081.507.25.22

Esso si trova nella villa comunale della Bellavista ed è stato realizzato in collaborazione con il Servizio Sismico Nazionale

ISCHIA - NA - museo : La Mortella (Forio)

ISCHIA - NA - museo : Pithecusa - villa Arbusto - corso Angelo Rizzoli, 210

Edificio fatto costruire da don Carlo Acquaviva, duca di Atri nel 1785, in seguito all'estinzione nel 1805 della linea maschile Acquaviva, la villa fu acquistata nel 1952 da Angelo Rizzoli ed in seguito dal comune di Lacco Ameno per utilizzarla come museo.

In esso troviamo la coppa di Nestore, importante perché reca uno dei più antichi esempi di scrittura alfabetica. 

ISCHIA - NA - necropoli : nel comune di Lacco Ameno

ISCHIA - NA - necropoli : valle di San Montano

ISCHIA - NA - ninfeo : c/o fonte di Nitrodi, nel comune di Barano

ISCHIA - NA - palazzo : Cigliano

ISCHIA - NA - palazzo : Milone

ISCHIA - BN - palazzo : Piromallo di Montebello

ISCHIA - NA - palazzo : reale

L'edificio fu eretto nel 1735 per volere del primo proprietario, il protomedico Onofrio Buonocore e diventò presto la meta preferita di villeggiatura dei nobili.  Dopo la rivoluzione del 1799, il palazzo venne acquistato dalla famiglia reale Borbone. In particolare, Ferdinando IV re di Napoli e delle Due Sicilie, lo utilizzò principalmente come base per cacciare e pescare nell'antico lago, tale specchio d'acqua fu successivamente trasformato in porto, con l'apertura di una bocca a mare sul versante nord, per volontà di Ferdinando II, il quale diede inizio anche alla costruzione delle "Antiche Terme Comunali", sorte al fine di sfruttare le acque delle tre sorgenti di Pontano, Fornello e Fontana.  Sempre per volere di Ferdinando II, il botanico di corte Giovanni Gussone, fece ricoprire la distesa di lava lasciata dall'eruzione del cratere dell'Arso con una bellissima pineta.  Nell'ambito di questa operazione, Gussone incrementò inoltre il giardino della casina reale, piantumando esemplari di platani, querce, lauri, eucalipti, provenienti dell'Orto botanico di Napoli.  L'architettura del giardino, infine fu completata ed abbellita da false grotte rivestite con schiuma vulcanica e da un sapiente uso decorativo degli agrumi.  Con la caduta dei Borbone la casina attraversò una fase di declino fino al 1865, quando si pensò di trasformarla in stabilimento termale riservato al personale militare.  per un breve periodo, dopo il terremoto del 1883 che colpì duramente il comune di Casamicciola Terme sul versante nord dell'isola, ospitò l'Osservatorio meteorologico e geodinamico. Oggi è sede della stabilimento balneotermale militare. 

ISCHIA - NA - santuario : Madonna della Libera

ISCHIA - NA - santuario : Madonna di Montevergine nel comune di Barano

ISCHIA - NA - santuario : Santa Maria del Loreto nel comune di Forio.

ISCHIA - NA - santuario : Madonna di Costantinopoli.

ISCHIA - NA - santuario : Santa Restituta nel comune di Lacco Ameno.

ISCHIA - NA - sorgente : nella frazione Buceto del comune di Barano d'Ischia.

ISCHIA - NA - sorgente : di Nitrodi nella frazione Buonopane del comune di Barano.

ISCHIA - NA - sorgenti : termali nel comune di Casamicciola Terme.

ISCHIA - NA - terme : di "Castiglione" nel comune di Casamicciola Terme.

ISCHIA - NA - torre : del "Cierco" - via Schiano.

ISCHIA - NA - torre : "Costantina" (Forio).

ISCHIA - NA - torre : "via Patalano" nel comune di Forio.

ISCHIA - NA - torre : di "Michelangelo" o torre di "Sant'Anna" o torre "Guevara" nella zona di Cartaromana.

ISCHIA - NA - torre : "Milone" - via San Vito.

ISCHIA - NA - torre : "Nacera" (XVI sec.) nel comune di Forio.

ISCHIA - NA - torre : dei Saraceninella frazione Testaccio del comune di Barano d'Ischia.

ISCHIA - NA - torre : del "Torone" o "Torrione".

ISCHIA - NA - villa : Arbusto (1608) - comune di Lacco Ameno

ISCHIA - NA - villa : Colombaia

ISCHIA - NA - villa : Piromallo Capece Piscicelli di Montebello (comune di Forio) - via Provinciale Panza.

LETTERE - NA

antica denominazione :

frazione :

LETTERE - NA - biblioteca

LETTERE - NA - castello 

LETTERE - NA - villa : San Vincenzo ex Seminario della Diocesi attualmente villa S. Anna adibita a clinica - piazza del Seminario

Il Ginnasio - Seminario - Episcopio fu costruito a partire dal 1705 nell'era agostiniana del "convento dell'Annunziata" sotto il vescovo di Cito, con una metà dei beni ricavati dalla soppressione del convento - castello degli Agostiniani di Belvedere di Pimonte (dopo una lite giudiziaria durata mezzo secolo). Per la costruzione fu individuato un rilievo, detto del "Convento dell'Annunziata" , posto ad una quota di 357 metri s.l.m., tra San Nicola del Vaglio, le Case Ruotolo e il Depugliano, di fronte alla collina sulla quale sorge il castello di Lettere. Dopo una sospensione di alcuni anni , la costruzione venne ripresa dal vescovo di Galiano nel 1711, ma fu portata a termine solo sotto il vescovo Galisio nel 1718. Il seminario cominciò a funzionare l'anno seguente e rimase attivo fino al 1821. L'edificio fu per qualche tempo residenza vescovile durante i secoli XVIII e XIX; tra il suoi ospiti illustri si ricorda S. Alfonso Maria de Liguori. Acquistato dai Padri Redentoristi nel 1875, fu da loro ampliato nel 1927 con una nuova ala a forma di "L" accostata al nucleo originario, sede della "scuola apostolica" e più volte restaurato.

LIVERI - NA

antica denominazione :

frazione :

LIVERI - NA - biblioteca

LIVERI - NA - palazzo : Barone

LIVERI - NA - santuario : Maria a Parete Regina delle Vittorie.

MARANO di NAPOLI - NA - BALESANUM

MARANO di NAPOLI - NA - MARANUM

antica denominazione :

frazioni :

MARANO di NAPOLI - NA - biblioteca : Istituto Statale "Carlo Levi" - via Giovanni Falcone, 105

MARANO di NAPOLI - NA - biblioteca : Istituto Comprensivo statale "San Rocco" - via Castel belvedere

MARANO di NAPOLI - NA - castello : di Belvedere o di Monteleone (1227) -

MARANO di NAPOLI - NA - castello : Scilla (1250) -

MARANO di NAPOLI - NA - chiesa : Santa Maria di Pietraspaccata

MARANO di NAPOLI - NA - mausoleo : Ciaurro - interno villa comunale

edificio funerario di epoca romana imperiale (II° sec. d.C.) fu riutilizzato poi con funzioni di cisterna.  Esso presenta un basamento a pianta quadrata che racchiude una camera sepolcrale di forma rettangolare, in parte ipogea, coperta da una volta a botte con nicchiette semi-circolari lungo le pareti e finestre a bocca di lupo.  Un secondo ambiente, ricavato nel tamburo è caratterizzato anch'esso dalle presenze di nicchie per le urne cinerarie e conserva parte dell'originaria copertura a cupola.

MARANO di NAPOLI - NA - mura - località Pietraspaccata

resti di mura di epoca romana in reticolato e mosaico.

MARANO di NAPOLI - NA - palazzo : Merolla 

MARANO di NAPOLI - NA - palazzo : Moio

nel cortile cisterne dedell'acqua di epoca seicentesca

MARANO di NAPOLI - NA - teatro : Giancarlo Siani.

MARANO di NAPOLI - NA - torre : Caracciolo

MARANO di NAPOLI - NA - villa (n. 2) - interno selva di Faragnano

romana

MARIGLIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

MARIGLIANO - NA - biblioteca

MASSA di SOMMA - NA

antica denominazione :

frazione :

MASSA di SOMMA - NA - biblioteca

MASSA di SOMMA - NA - santuario : Santa Maria Assunta

MASSA LUBRENSE - NA

antica denominazione :

frazioni :

- Annunziata

- Arenaccia

- Arorella

- Capo d'Arco

- Conca Verde

- Coppetelle

- Deserto

- Faro

- Le Caselle

- Marciano

- Metrano

- Montecorbo

- Nerano

- Pontine a Marciano

- Punta Lagno

- Riviera di Marcigliano

- Roncato

- San Filippo

- San Francesco Primo

- San Francesco Terzo

- San Montano

- Sant'Agata sui due golfi

- Sant'Anna

- Schiazzano

- Sirenuse

- Termini

- Torca o Crapolla

- Torvillo

- Villazzano Primo

- Villazzano Secondo

MASSA LUBRENSE - NA - area archeologica - punta Campanella

al termine della strada che conduce a Punta Campanella, sono visibili i resti di pavimentazioni e strutture romane, forse una villa.

MASSA LUBRENSE - NA - biblioteca

MASSA LUBRENSE - NA - cappella : San Pietro

costruita con le stesse pietre che un tempo appartennero al monastero dei Benedettini Neri, nato come abbazia di San Pietro.  Accanto alla cappella sono visibili alcune colonne e basi mormoree risalenti all'antico edificio.   La a leggenda vuole che essa stata edificata sui resti di un tempio romano costruito a sua volta sui resti di un tempio dedicato ad Apollo da cui deriverebbe il toponimo Crapolla. 

MASSA LUBRENSE - NA - cisterne

romane

MASSA LUBRENSE - NA - fiordo : di Crapolla

stratta e profonda spaccatura nella roccia, a cui si arriva attraverso una scalinata in pietra di 700 gradini, ogni 50 gradini troviamo una piastrella in ceramica che indica i gradini percorsi.

MASSA LUBRENSE - NA - grotta : Noglie - località San Costanzo

nel sito sono stati trovati frammenti ceramci del neolitico medio.

MASSA LUBRENSE - NA - necropoli - località Deserto

MASSA LUBRENSE - NA - santuario : Santissima Maria della Lobra

MASSA LUBRENSE - NA - torre di Crapolla (1567)

costruita per difendere la costa dagli attacchi dei saraceni.

MASSA LUBRENSE - NA - villa - "Capo Massa" - località Puolo presso villa Angelina

si tratta dei resti di una villa del I° - II° sec. d.C.

MASSALUBRENSE - NA - villa : romana - località Chiaia

con parti in opus reticolatum, essa è franata ma si può notare un ninfeo.

MASSALUBRENSE - NA - villa : romana - località Crapolla

resti

MASSALUBRENSE - NA - villa : romana - località Punta San Lorenzo

resti

MELITO di NAPOLI - NA

antica denominazione :

frazioni :

MELITO di NAPOLI - NA - biblioteca : comunale - piazza S. Stefano - tel.: 081.710.01.87

MELITO di NAPOLI - NA - biblioteca : Istituto Comprensivo Jacopo Sannazaro - via Soffritto

MELITO di NAPOLI - NA - biblioteca : Istituto Comprensivo Statale San Rocco - via Castelbelvedere, 3

MELITO di NAPOLI - NA - biblioteca : Istituto Statale "Carlo Levi" - via Giovanni Falcone, 105

MELITO di NAPOLI - NA - biblioteca : Liceo Scientifico "Emilio Segri" - 1° traversa Giovanni Falcone, 1

MELITO di NAPOLI - NA - biblioteca : Scuola Media Statale "M. D'Azeglio" - via Piave, 51

MELITO di NAPOLI - NA - tomba

nei dintorni della masseria "o Monaco", nel 1959 fu scoperta una tomba del IV secolo a.C. rinvenuta alla profondità di circa tre metri con un'unica camera tombale e con due sarcofaghi posti a destra e a sinistra.  La volta composta a tutto sesto ed affrescata aveva al centro una figura maschile in rosso pompeiano.  

META di SORRENTO - NA

antica denominazione :

frazioni :

META di SORRENTO - biblioteca

accademia demo - etno - agri-culturale

META di SORRENTO - NA - chiesa : basilica - Madonna del Lauro

sorge sui resti di un antico tempio dedicato alla dea Minerva.

META di SORRENTO - NA - fontana

META di SORRENTO - NA - museo : Maresca Mario - vico Santo Stefano

tipologia : navale

META di SORRENTO - NA - palazzo : Fienga

META di SORRENTO - NA - palazzo : Maresca 

META di SORRENTO - NA - villa : Elisa

META di SORRENTO - NA - villa : Giuseppina - via Caracciolo

costruita nel 1739 su disegno di Luigi Vanvitelli e ricorda nelle linee essenziali la reggia di Caserta.  Appartenne prima ai Borbone e poi alla famiglia Cosenza, nel 1978 fu suddivisa in sette appartamenti e venduta ad altrettanti famiglie.  A consegnarla alla storia è stato il cinema, che nelle sue sale, il regista Dino Risi volle ambientare alcune scene del film "Pane, amore e ..." interpretato da Vittorio De Sica e Sofia Loren.

META di SORRENTO - NA - villa : Liguori

META di SORRENTO - NA - villa : Valletta Martini

MONTE di PROCIDA - NA

antica denominazione :

frazioni :

MONTE di PROCIDA - NA - biblioteca : comunale - corso Giuseppe Garibaldi, 141 - tel.: 081.868.43.80

MONTE di PROCIDA - NA - necropoli : località Cappella

MUGNANO di NAPOLI - NA

antica denominazione : MONGANO

frazioni :

MUGNANO di NAPOLI - NA - biblioteca : I° circolo didattico "G. Sequino" - via Roma, 60

MUGNANO  di NAPOLI - NA - masseria : Torricelli.

MUGNANO di NAPOLI - NA - necropoli : contrada Paparelli.

grazie all'intuizione del prof. Davide Fabris, durante gli scavi per la costruzione del plesso scolastico "Filippo Illuminato", vennero alla luce, tombe Osche.

MUGNANO di NAPOLI - NA - necropoli : sannitica

MUGNANO di NAPOLI - NA - tombe : via Cannito Piccolo

ritrovata una tomba degli Osci, databile intorno al V secolo a.C.

NOCERA SUPERIORE - NA - battistero : paleocristiano

NOCERA SUPERIORE - NA - biblioteca

NOCERA SUPERIORE - NA - museo : "Raccolta di arti applicate"  - villa De Ruggiero in via Nazionale,102

NOCERA SUPERIORE - NA - santuario : Maria SS. Materdomini.

NOLA - NA 

fondata nel VII sec. a.C. con il nome HYRIA e successivamente i Sanniti la chiamarono NUVLA (città nuova).

antica denominazione : SARNUM CIMITERIUM 

frazioni :

NOLA - NA - abazia 

nel 1166, venne edificata sulle rovine del tempio di Flora che a sua volta venne edificata sulle rovine del tempio di Cibele.

NOLA - NA - anfiteatro : Laterizio

l'anfiteatro romano dell'antica Nola è uno dei più antichi, risale al I° secolo a.C., misura 138 metri x 108 metri ed è più grandi della Campania.  Attualmente è stato portato alla luce solo per un terzo del suo perimetro.

NOLA - NA - anfiteatro : "marmoreo"

NOLA - NA - archivio : storico diocesano - 

NOLA - NA - biblioteca : diocesana "San Paolino" nella chiesa SS. Apostoli.

NOLA - NA - castello : Cicala

NOLA - NA - chiesa : del Gesù

NOLA - NA - chiesa : San Biagio

L'Ordine dei Frati minori, dal 1300 all'incirca regge la chiesa che tardo rinascimentale, abbellita da marmi policromi e dipinti dei più grandi pittori del seicento.

NOLA - NA - chiesa : Santa Maria Jacobi

NOLA - NA - chiesa : Santi Apostoli

NOLA - NA - chiesa : Santissima Annunziata

NOLA - NA - mausolei : "Le Torricelle" - via Polveriera

romani

NOLA - NA - museo : diocesano

al suo interno sono conservate diverse opere di grande valore artistico e religioso, come "L'Annunciazione" di Cristoforo Scacco di Verona, che raccontano la storia della Diocesi di Nola, una delle più grandi ed antiche della Campania.  Esso è ospitato negli spazi adiacenti alla cattedrale, le strutture della trecentesca chiesa di San Giovanni Battista, la cinquecentesca cappella dell'Immacolata e gli antichi ambienti dell'Episcopio concorrono con le collezioni di diversa natura a rappresentare la millenaria storia della Diocesi nolana.  Le sale sono dedicate all'esposizione di preziosi argenti, di eleganti paramenti, di opere scultoree in marmo e legno, nonchè di dipinti dal XV al XVIII secolo.  Interessante la sezione documentaria e libraria, parte del patrimonio dell'attiguo Archivio Storico Diocesano.

NOLA - NA - museo : Storico Archeologico - 

Realizzato all'interno del'ex complesso conventuale medioevale delle Canonichesse Lateranensi, racconta su tre livelli, la storia del territorio di Nola a partire dall'età preistorica fino al XVIII secolo.  Di notevole interesse le sezioni dedicate al villaggio Preistorico di Nola, all'età ellenistico - romana e a quella tardo - medioevale.  La sezione storico - artistica con opere di autori quali Ferdinando Sanfelice, Antonio Vaccaro, Girolamo Imparato, Micco Spadaro, Agostino Beltrano ed altri. E' presente una sezione dedicata alla "riggiola" napoletana.

NOLA - NA - palazzo : Covone

NOLA - NA - palazzo : Reggia Orsini

Monumento del medioevo, il palazzo-fortezza è situato vicino ad una porta nolana e che affaccia sulla piazza intitolata a Giordano Bruno.  Fatto edificare nel 1460-1470 dal conte Orso Orsini come si può dedurre da un'incisione sotto la nicchia che sormonta il portone principale.  Dal 1994 è sede del tribunale.

NOLA - NA - seminario - vescovile 

Voluto dal vescovo mons. Troiano Caracciolo del Sole e costruito su disegno dell'arch. Luca Vecchione, fu inaugurato nel 1754.  Si trova una collezione lapidea antica e medioevale, tra cui il famoso Cippo Abellano, trattato in lingua osca, risalente alla prima metà del II secolo a.C.. Esso è situato alle falde della collina di Cicala, periferia orientale della città.

NOLA - NA - statua : Augusto - piazza

NOLA - NA - statua - Bruno Giordano - 

NOLA - NA - statua : Vitale Tommaso - piazza Giordano Bruno

NOLA - NA - tempio - Flora

secondo la tradizione sarebbe stato Numa Pompilio, secondo re di Roma ad introdurre il culto a Nola.

NOLA - NA - villa : romana - via Saccaccio

NOLA - NA - villaggio : preistorico

OTTAVIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

OTTAVIANO - NA - biblioteca

PALMA CAMPANIA - NA -

antica denominazione : AD TEGLANUM, PALMAM

frazioni :

PALMA CAMPANIA - NA - acquedotto : Augusteo

resti sulla strada per Sarno.

PALMA CAMPANIA - NA - biblioteca

PALMA CAMPANIA - NA - palazzo : Aragonese (XV secolo) - 

PIANO di SORRENTO - NA

antica denominazione :

frazioni :

PIANO di SORRENTO - NA - area : archeologica - in frazione Trinità 

PIANO di SORRENTO - NA - biblioteca

PIANO di SORRENTO - NA - castello : Colonna - via Cermenna, 42

PIANO di SORRENTO - NA - grotta : "Erica" -

in essa elementi del Mesolitico (15.000 - 12.000 anni fa)

PIANO di SORRENTO - NA - grotta : "La Porta" -

in essa sono stati ritrovati segni del Paleolitico Superiore e del Mesolitico.

PIANO di SORRENTO - NA - grotta : "Mezzogiorno"

PIANO di SORRENTO - NA - palazzo : Maresca (1844) - corso Italia, 112

PIANO di SORRENTO - NA - palazzo : Maresca - via Trinità

PIANO di SORRENTO - NA - palazzo : Mastellone (1612) -

PIANO di SORRENTO - NA - sorgente : Formiello

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Cafiero - via Artemano, 40

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Ciampa - via Ciampa, 13

PIANO di SORRENTO - NA - villa : de Stefano

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Irbicella - via Gennaro Maresca

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Lauro - corso Italia, 127

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Massa - via via Bagnulo, 117

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Massa - via Cavone

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Romano - via Mortora, 17

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Sangro - Fondi - via Ripa di Cassano

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Sopramare - via Madonna di Roselle, 12

PIANO di SORRENTO - NA - villa : Volpicelli -via San Liborio

PIETRADEFUSI - NA

antica denominazione :

frazioni :

PIETRADEFUSI - NA

PIETRADEFUSI - NA - biblioteca

PIETRADEFUSI - NA - santuario : Maria Santissima dell'Arco

PIETRADEFUSI - NA - torre : aragonese

PIMONTE - NA

antica denominazione :

frazioni :

PIMONTE - NA - biblioteca

POLLENA TROCCHIA - NA

antica denominazione :

frazioni :

POLLENA TROCCHIA - NA - biblioteca

POLLENA TROCCHIA - NA - briglie - borboniche - Trocchia antica

POLLENA TROCCHIA - NA - conetti vulcanici in località Carcavone

POLLENA TROCCHIA - NA - masseria : De Carolis

villa romana, costruita dopo l'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., ma distrutta dopo l'eruzione chiamata Pollena, quattrocento anni dopo, nel 472 d.C.

POLLENA TROCCHIA - NA - palazzo : Cappabianca

POLLENA TROCCHIA - NA - palazzo : Pallamolla

POLLENA TROCCHIA - NA - palazzo : Pistolese

POLLENA TROCCHIA - NA - palazzo : Scotti

POLLENA TROCCHIA - NA - terme : romane

POLLENA TROCCHIA - NA - villa : Dupont - Farjasse

POLLENA TROCCHIA - NA - villa : Caracciolo - Ruoppolo

POMIGLIANO d'ARCO - NA

antica denominazione :

frazioni :

POMIGLIANO  d'ARCO - NA - biblioteca : Fondazione Pomigliano Jazz - via Roma - tel.: 803.28.10

info : pomiglianojazz.com

POMIGLIANO  d'ARCO - NA - sepolcreto :

di Imbriani Matteo (1782-1847) e  Poerio Carlo (1803-1867) - dichiarato monumento nazionale.

POMIGLIANO  d'ARCO - NA - torre : dell'orologio

POMPEI - NA -

antica denominazione : POMPEII

                               POMPIUM  SIVE  CAMPUM  POMPEIANUM - nome datogli dal monaco Marciano nel IX sec.

POMPEI - NA - archivio : Maiuri Amedeo

POMPEI - NA - auditorium : c/o Soprintendenza archeologica Pompei 

POMPEI - NA - area archeologica - piazza Anfiteatro

                                                 anfiteatro romano : la cui capienza è di circa 20.000 posti 

                                                 tempio di Iside : risalente al II ° secolo a.C.

POMPEI - NA - biblioteca

POMPEI - NA - museo : Gracco - via Diomede, 8

arte contemporanea e fotografia

POMPEI - NA - museo : Longo beato Bartolo

fondatore della cittadella religiosa.

POMPEI - NA - museo : naturalistico e biologico c/o scavi

POMPEI - NA - museo : vesuviano - via colle San Bartolomeo, 10

POMPEI - NA - santuario : Beata vergine del Rosario

POMPEI - NA - dionisiaco di Sant'Abbondio - via Sant'Abbondio

PORTICI - NA

antica denominazione :

frazioni :

PORTICI - NA - biblioteca

PORTICI - NA - dogana - via dell'Università, 8

PORTICI - NA - museo : del Mare (ex macello) - via del Macello

PORTICI - NA - museo : reggia

Dimora fatta costruire dal sovrano Carlo III di Borbone e la consorte Maria Amalia di Sassonia, come palazzo reale per la dinastia Borbone di Napoli, prima della costruzione della più imponente reggia di Caserta, dotata di un ampio giardino all'inglese e di un anfiteatro.

PORTICI - NA - museo : Pietrarsa

PORTICI - NA - palazzo : Amoretti

PORTICI - NA - palazzo : Buono

PORTICI - NA - palazzo : Capuano ex Stigliano - Carafa - piazza San Ciro, 17

Costruito nel 1025, originariamente destinato alla funzione di palazzo Ducale.

PORTICI - NA - palazzo : Mascabruno (sec. XVII) - via Università, 80

edificio costruito nel XVII secolo, residenza estiva del marchese Mascabruno.  Fu acquistato nel 1774 per la sistemazione del sito i cui lavori furono diretti dall'ing. Saluzzi, il palazzo fu ristrutturato per essere riutilizzato come Scuderie reali.

PORTICI - NA - palazzo : Ruffo di Bagnara

PORTICI - NA - palazzo (sec. XVIII) : Valle - via dell'Università, 93

ex Quartiere delle "Guardie Reali".

PORTICI - NA - reggia - via Università, 100

all'interno troviamo :

                             museo di Anatomia - Zootecnica - Tito Manlio Bettini

                             museo Botanico - Orazio Comes

                             museo di Entomologia - Filippo Silvestri

                             museo di Meccanica agraria - Carlo Santini

                             museo di Mineralogia - Antonio Parascandola


PORTICI - stazione : Bayard

inaugurata il 03 ottobre 1839

PORTICI - NA - targa : Filippo Silvestri

PORTICI - NA - villa : Bideri - corso Giuseppe Garibaldi, 187

PORTICI - NA - villa : d'Elbouf

PORTICI - NA - villa : Liberty

PORTICI - NA - villa : Licina 

PORTICI - NA - villa : Maltese - via dell'Università, 116

PORTICI - NA - villa : Mascolo

PORTICI - NA - villa : Materi

PORTICI - NA - villa : Menna

PORTICI - NA - villa : Meola - via Giuseppe Marconi, 49

qui nacque Carlo Santagata

PORTICI - NA - villa : Nava

PORTICI - NA - villa : Rolando

PORTICI - NA - villa : Savonarola

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

PORTICI - NA - villa vesuviana :

POZZUOLI - NA - 

antica denominazione : DICEARCHIA 528 a.C.,

                                    PHISTELIA o FISTELIA 421 a.C. sannitica

                                  PUTEOLI 338 a.C:

frazioni :

-- Arco Felice

-- Cuma, Kime

-- Licola

-- Lucrino - il nome deriva dalla parola "lucrum" - guadagno

-- Monteruscello

-- Pisciarelli

-- Toiano

POZZUOLI - NA - acquedotto : visibile in sezione lungo la tangenziale lato Arco Felice.

romano

POZZUOLI - NA - acropoli : di Cuma - via Monte di Cuma, 3

POZZUOLI - NA - anfiteatro : Flavio (I° sec. d.C.) - corso Nicola Teracciano, 75

terzo per dimensioni dopo l'anfiteatro di Roma (Colosseo) e quello di Capua. Nel 305 d.C. nell'arena avvenne il supplizio di San Gennaro vescovo di Benevento poi patrono di Napoli e della Regione Campania.

POZZUOLI - NA - anfiteatro minore - via Vecchia San Gennaro

POZZUOLI - NA - antro : della Sibilla (VII - VI sec. a. C.

galleria artificiale di età greco - romana, identificato come il luogo all'interno del quale la Sibilla cumana divulgava i suoi oracoli.

POZZUOLI - NA - arco : Felice a Cuma

POZZUOLI - NA - area archeologica : Rione Terra 

POZZUOLI - NA - area archeologica : Cuma - via Acropoli

POZZUOLI - NA - biblioteca : Artegliere Raffaele - via Ragnisco, 27

POZZUOLI - NA - biblioteca : Manduca Mario - largo Giacomo Matteotti, 12

POZZUOLI - NA - biblioteca : diocesana

POZZUOLI - NA - biblioteca : del vulcano Solfatara - via Solfatara, 161

POZZUOLI - NA - cappella : De Cioffis

POZZUOLI - NA - chiesa - basilica : Santo Stefano - via Celle 

POZZUOLI - NA - chiesa : San Francesco oggi Sant'Antonio

POZZUOLI - NA - chiesa : San Giacomo apostolo oggi del Carmine

POZZUOLI - NA - chiesa - santuario : di San Gennaro

POZZUOLI - NA - cisterna - Cardito nota come "piscina" (II° sec. d.C.) - via Vecchia San Gennaro

circa 2000 metri quadrati, collegata all'acquedotto Campano del Serino e forniva l'approvvigionamento idrico per gran parte della città, segnata sulla mappa del Cartaro come "cisternae veteres" ed il nome Cardito deriva dagli ultimi proprietari.  La cisterna non serviva solo per accumulare acqua ma anche per pulirla dalle impurità e per allagare artificialmente l'anfiteatro Flavio per la spettacolare naumachia (combattimento navale) e per l'approvvigionamento idrico delle ville circostanti. Infatti annessa all'ambiente principale dove l'acqua arrivava dalle condutture, un secondo ambiente suddiviso in 14 vasche permetteva la sedimentazione dei detriti.  La volta della cisterna principale è sorretta da 30 pilastri e presenta ancora le botole per prelevare l'acqua al suo interno.  Le dimensioni complessive sono circa 60 m. x 15 m. (la piscina Mirabilis 70 m. x 25 m. x 15 m. altezza, è solo poco più grande).  Gli ambienti sono rivestiti da uno spesso strato di "opus signinum" detto cocciopesto, ovvero una malta speciale idraulica che consentiva una tenuta pressoché impermeabile ed una alta resistenza all'acqua.  La cisterna è sita in proprietà privata e quindi non è visitabile.  

POZZUOLI - NA - cisterna : Cento Camerelle - interno villa Avellino

epoca romana

POZZUOLI - NA - cisterna : Lusciano - interno villa Avellino

POZZUOLI - NA - cisterna : via Domiziana c/o A.A. Soggiorno Cura e Turismo

POZZUOLI - NA - cisterna : via Solfatara c/o anfiteatro Flavio

POZZUOLI - NA - cisterna : c/o Satyricon

POZZUOLI - NA - collegio : dei Tibicines - tra viale Capomazza e viale Carlo Maria Rosini

associazione professionale dei suonatori di flauto

POZZUOLI - NA - colombari : "Conocchielle" località

POZZUOLI - NA - colombari : nel fondo Caiazzo

POZZUOLI - NA - colombario : c/o tang. via Campana

POZZUOLI - NA - colombari : via Vicinale Celle

POZZUOLI - NA - colombario : zona San Vito

POZZUOLI - NA - colombario : a Monteruscello

POZZUOLI - NA - criptoportico : via G. De Fraja in rione Terra

POZZUOLI - NA - criptoportico : Monterusso località

POZZUOLI - NA - CUMA - CUMAE in latino, il nome deriva dal greco kyme che significa, onda. Essa fu costruita dall'imperatore Domiziano.

POZZUOLI - NA - fontana : Mascherone - via Miliscola

POZZUOLI - NA - grotta : di Cocceio sul lago d'Averno

POZZUOLI - NA - grotta : di Polifemo - rione Terra

a strapiombo sul mare

POZZUOLI - NA - grotta : Sibilla nel lago d'Averno

POZZUOLI - NA - horrea : (magazzino destinato a conservare alimenti) - via Artiaco, in loc. Pondera

POZZUOLI - NA - ipogeo : via Vecchia Campana in fondo Caiazzo

POZZUOLI - NA - ipogeo : via Vigna

POZZUOLI - NA - larario : (edicola votiva)

POZZUOLI - NA - macellum (I° - II secolo d.C.) - sul porto

detto impropriamente denominato "tempio di Serapide" per il rinvenimento di una statua del dio egizio.

POZZUOLI - NA - masseria : del Gigante a Cuma

POZZUOLI - NA - mausolei - via Campana Antica

sito nel fondo Fraja di proprietà privata

POZZUOLI - NA - mausoleo : via Celle

POZZUOLI - NA - mausoleo : San Vito

POZZUOLI - NA - necropoli : monumentale - via Celle

epoca romana

POZZUOLI - NA - necropoli : via cupa Cigliano 

POZZUOLI - NA - necropoli : via Campana Antica in località san Vito

epoca romana

POZZUOLI - NA - necropoli - via Antiniana - via Domiziana altezza intersezione con la tangenziale.

di epoca romana

POZZUOLI - NA - necropoli - via Celle

epoca romana

POZZUOLI - NA - necropoli - via San Vito (II sec. d.C.) -

POZZUOLI - NA - ninfeo : via Terracciano

POZZUOLI - NA - palazzo : (rione terra) - Migliaresi

POZZUOLI - NA - palazzo : (rione terra) - "sedile dei nobili"

POZZUOLI - NA - palazzo : Sisto V - via Napoli

POZZUOLI - NA - palazzo : Toledo (1538 - XVI secolo) - dimora del vicerè con torre di avvistamento e cavallerizza, edificio basso e lungo parallelo all'attuale via Pergolesi, era l'alloggiamento dei cavalli e delle stalle.

Sorge sulla stessa area dove secondo le fonti esisteva una residenza dei sovrani angioini prima ed aragonesi poi, affiancata da un monastero benedettino indicato come "Sant'Andrea de palatio".

In esso troviamo attualmente, archivio e biblioteca

POZZUOLI - NA - palazzo : (rione terra) - vescovile

POZZUOLI - NA - piscina : c/o Santa Marta

POZZUOLI - NA - porta : "Arco Felice" -

un accesso dell'antica città di Cuma, e che dà il nome ad un quartiere di Pozzuoli.

POZZUOLI - NA - porta : Napoli

POZZUOLI - NA - solfatara

POZZUOLI - NA - stadio : Antonino Pio - via Campi Flegrei, 20

di epoca romana, il sito si trova in proprietà privata.

POZZUOLI - NA - tabernae : Santa Marta - via Celle, 2

di epoca romana ed insistono su suolo privato.

POZZUOLI - NA - tabernae : (I° secolo d.C.) : via Luciano

epoca romana

POZZUOLI - NA - tabernae : via Pergolesi, 146/E

epoca romana

per la visita rivolgersi al ristorante "Quattro stagioni"

POZZUOLI - NA - tempio : Apollo sul lago d'Averno

POZZUOLI - NA - tempio : Augusto - rione Terra

eretto sui resti di un podio di un tempio sannitico, risalente al V° secolo a.C., poi l'edificio fu tramutato in chiesa cristiana e dedicata al martire puteolano San Procolo.

POZZUOLI - NA - tempio : Diana - corso Nicola Terracciano, 21 (cortile interno ASL)

POZZUOLI - NA - tempio : Nettuno (II sec. d.C.) - corso Nicola Terracciano

complesso termale di età adrianea, che sorge nei pressi dell'anfiteatro maggiore dell'antica Puteoli ed utilizzato fino al IV secolo d.C., il frigidarium rappresenta il settore meglio conservato.

POZZUOLI - NA - terme : Calatura - via Napoli

POZZUOLI - NA - terme : di Nettuno - Via Terracciano, 36

in proprietà privata.

POZZUOLI - NA - terme (II° secolo d.C.) - via Pietro Ragnisco

di epoca repubblicana, articolato su più terrazze di cui rimangono due ambienti rettangolari in opera reticolata ed opera mista ed una vasca.

POZZUOLI - NA - terme : c/o villa Rende

POZZUOLI - NA - tempio : via Oberdan

POZZUOLI - NA - tomba : conocchia grande

POZZUOLI - NA - tomba : via Rosini / via Carmine

POZZUOLI - NA - tomba : a tholos (in greco significa cupola) - Cuma

POZZUOLI - NA - tombe : via Solfatara

POZZUOLI - NA - torre : Palatiumi -

POZZUOLI - NA - torre : Santa Chiara - Monteruscello

POZZUOLI - NA - torre : Toledo -

POZZUOLI - NA - villa : Avellino - de Gemmis (1540) - via Carlo Rosini

qui è presente una cisterna detta "piscina Lusciano" di metri 35 per 20 e la cisterna detta "100 Camerelle" di metri 50 per 20 che per la sua suddivisione in numerosi comparti.

edificata dai principi Colonna di Stigliano.

POZZUOLI - NA - villa : Elvira - spalle chiesa san Vito

necropoli età paleocristiana (II -VII secolo d.C.)

POZZUOLI - NA - villa : Eubea - via Monte di Cuma,3

All'interno insiste un'antica grotta, in opus reticulatum ed intonaci d'epoca romana, attualmente utilizzata come ristorante.

POZZUOLI - NA - villa : di Cicerone - via Campi Flegrei 

di epoca romana ed insistono su una proprietà privata.

 

POZZUOLI – NA  -  lapide  -  c/o  AASCT  di  Pozzuoli  in  deposito

 

POZZUOLI  -  NA  -  Foro

 

POZZUOLI  -  NA  -  Navale  di  Agrippa  in  lago

 

POZZUOLI  -  NA  -  villa  rustica  -  a  Monteruscello

 

POZZUOLI  -  NA  -  ipogei  -  a  Monteruscello

 

POZZUOLI  -  NA  -  monumento  -  funerario  in  via  Luciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  villa  rustica -  località  Grotta  del  Sole  (nodo G)

 

POZZUOLI  -  NA  -  botteghe  romane  -  via  Luciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  cisterna  -  in  via  Terracciano  proprietà  Cosenza

 

POZZUOLI  -  NA  -  Tabernae  -  in  via  Terracciano  proprietà  Cosenza

 

POZZUOLI  -  NA  -  abitazioni  -  in  via  Terracciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  frammenti  di  muro  -  in  via  Terracciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  muro  di  sostruzione  -  rione  Olivetti  in  via  Terracciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  muri  -  rione  Olivetti  in  via  Terracciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  Tabernae  -  in  proprietà  De  Lucia

 

 POZZUOLI  -  NA  -  ambienti  -  c/l  Satyricon

 

POZZUOLI  -  NA  -  terme  -  tempio  di  Nettuno  in  via  Terracciano

 

POZZUOLI  -  NA  -  Horrea  -  via  Pergolesi

 

POZZUOLI  -  NA  -  muro  -  in  via  Milite  Ignoto

 

POZZUOLI  -  NA  -  ambienti  -  in  via  G.  Mameli

 

POZZUOLI  -  NA  -  sostruzione  -  via  Dante  Alighieri

 

POZZUOLI  -  NA  -  sostruzione  -  villa  Avellino

 

POZZUOLI  -  NA  -  sostruzione  -  cento  camerelle

 

POZZUOLI  -  NA  -  abitazioni  -   al  pendio  San  Giuseppe

 

POZZUOLI  -  NA  -  muri  -  al  pendio  San  Giuseppe

 

POZZUOLI  -  NA  -  muro  -  c/o  chiesa  di  San  Raffaele  in  via  Rosini

 

POZZUOLI  -  NA  -  muri  -  tracce  in  via  Campi  Flegrei (Domiziana)

 

POZZUOLI  -  NA  -  muri  -  c/o  FF.SS.

 

POZZUOLI  -  NA  -  cisterna  -  in  via  Solfatara  c/o  anfiteatro  Flavio

 

POZZUOLI  -  NA  -  cisterna  -  via  Carmine via  Terracciano

 

POZZUOLI  -  NA  -   muri  -  via  Vecchia  San   Gennaro

 

POZZUOLI  -  NA  -   muri  -  Villaggio  del  Fanciullo

 

POZZUOLI  -  NA  -  colonnato  -  in  via  Garibaldi

 

POZZUOLI  -  NA  -  cisterna  -  in  via  detta  Pendino

 

POZZUOLI   -  NA  -  fontana  -  in  via  detta  Pendino

 

POZZUOLI  -  NA  -  cisterna  -  al  Rione  Terra

 

POZZUOLI  -  NA  -  cunicolo  -  al  Rione  Terra

 

POZZUOLI  -  NA  -  muri  -  al  Rione  Terra

 

POZZUOLI  -  NA  -  muro  -  via  Crocevia  al  Rione  Terra

 

POZZUOLI  -  NA  - mura  -  dell’Acropoli

 

POZZUOLI  -  NA  -  abitazione  -  largo  S.  Liborio  al  rione  Terra

 

POZZUOLI  -  NA  -  strada  -  largo  S.  Liborio  al  rione  Tera

 

POZZUOLI  -  NA  -  zona  archeologica  -  viale  Capomazza

 

POZZUOLI  -  NA  -  fognature  -  tracce  in  via  Solfatara

 

POZZUOLI  -  NA  -  muri  -  in  reticolato  in  località  “Le  Conocchie”

 

POZZUOLI  -  NA  -  resti  di  ambienti  voltati -  località  Castagnaro

 

POZZUOLI  -  NA  -  resti  di  ambienti  -  località  Montagna  Spaccata

 

POZZUOLI  -  NA  -  zona  archeologica  -  via  Pesterola rione  Terra

  

POZZUOLI  -  NA  -  resti  di  ambienti  voltati  -  via  Ragnisco

 

POZZUOLI  -  NA  -  tracce  di  muro  in  laterizio  -  via  Ragnisco

 

POZZUOLI  -  NA  -  tomba  -  a  Monteruscello

PROCIDA - NA

toponimo :

** da "PROCHYTA" che significa "prossima a Cyme" ossia "prossima a Cuma"

** da "PRO-CYMA" che significa "prima cima" la parola "CUMA" (dall'ebraico) significa "cima" quindi il termine detto sarebbe "prima cima"

** da "PROKETAI" in greco significa "giace"

** prende il nome dalla nutrice di Enea, lì sepolta secondo Dionigi da Alicarnasso

** da"PROKUTOS" deriva dal verbo greco (versato) in riferimento alle numerose eruzioni avvenute

** secondo la legenda il nome potrebbe derivare da un compagno di Enea.

frazioni :

PROCIDA - NA - il nome sembra derivare da quello di una nutrice di Enea, di nome Procida, che qui fu sepolta.

PROCIDA - NA - biblioteca

PROCIDA - NA - museo : TERRA (Technology and Research for Archeology) - ex Conservatorio delle Orfane.

PROCIDA - NA - palazzo : Emanuele (XIX secolo)

PROCIDA - NA - palazzo : Guarracino

PROCIDA - NA - palazzo : Montefusco (XII sec.), detto della "Catena" o anche "Merlato"

Catena, perché un tempo, il vialetto posteriore che portava al palazzo era sbarrato ai passanti da una catena, merlato, per la stupenda merlatura sovrastante l'intero palazzo.

Esso fu la residenza estiva del re, poi convento ed oggi civile abitazione.

PROCIDA - NA - santuario : Santa Maria delle Grazie

PROCIDA - NA - scavi :

gli scavi archeologici hanno messo in luce una presenza umana dell'età del bronzo.

PROCIDA - NA - villa : Angelina

PROCIDA - NA - villa : Sofia

QUALIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

QUALIANO - NA - biblioteca

QUALIANO - NA - tombe 

nel 1954, furono rinvenute diverse tombe risalenti al III o II secolo a.C., contenenti anfore ed oggetti funebri.

QUALIANO - villa : località Pioppitelli

nel 1971, vennero alla luce i resti delle fondamenta di una villa del IV secolo a.C., con annesse cisterne e due vasche per la conservazione degli alimenti, nonché il rinvenimento di una moneta bronzea con l'effige dell'imperatore Traiano.  Il complesso fu poi di nuovo interrato.

QUARTO - NA

antica denominazione :

frazioni :

QUARTO - NA

QUARTO - NA - biblioteca

QUARTO - NA - cimitero : zona Pietra Bianca

romano 

QUARTO - NA - necropoli - mausoleo (I° sec. d.C.) - via Brindisi

all'interno di essa insiste un mausoleo di epoca romana, denominato "fescina" a forma di cuspide piramidale. 

QUARTO - NA - santuario : Nostra Signora delle Grazie.

QUARTO - NA - villa - via Madre Teresa di Calcutta.

di epoca romana

RACCARAINOLA - NA

antica denominazione :

frazioni :

ROCCARAINOLA - NA - biblioteca

ROCCARAINOLA - NA - santuario : Sant'Agnello Abate

SAN GENNARO VESUVIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

SAN GENNARO VESUVIANO - NA - biblioteca

SAN GIORGIO a CREMANO - NA

antica denominazione :

frazione :

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - biblioteca

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - cineteca - xx - villa Bruno

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - museo : Troisi Massimo

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - teatro : "Cine Teatro Spazio" - (1972) - via San Giorgio vecchio, 23/31

fondato dall'attore regista Massimo Troisi 

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Buonocore

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Borrelli

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Bruno

qui è custodita la bicicletta che Massimo Troisi utilizzò nel film "Il postino".

all'interno insiste una cineteca

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Caracciolo di Forino

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Carafa di Percuoco

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Carsana

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Cerbone

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Cosenza

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : F. Galante - via Bruno Buozzi

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : G. A. Galante

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Giarruso

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Giulia

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Jesu

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Leone

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Lignola

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Marulli

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Marullier

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Menale

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Olimpia

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Pignatelli di Montecalvo

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Pizzicato

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Righi

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Salvetella

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Sinicopri

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Tanucci

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Tufarelli 

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Tufarelli - Avallone

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Ummarino

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Vannucchi

SAN GIORGIO a CREMANO - NA - villa vesuviana : Zampaglione

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - NA

antica denominazione :

frazione :

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - NA - biblioteca

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - NA - santuario : San Giuseppe

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - NA - teatro : Italia

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - NA - vasca : borbonica in zona Pianillo

SAN PAOLO BELSITO 

antica denominazione

frazione :

SAN PAOLO BELSITO - NA - biblioteca

SAN PAOLO BELSITO - NA - palazzo : Accinni

SAN PAOLO BELSITO - NA - palazzo : Contieri

SAN PAOLO BELSITO - NA - palazzo : De Ferrante

SAN PAOLO BELSITO - NA - palazzo : De Marco

SAN PAOLO BELSITO - NA - palazzo : Mastrilli

SAN PAOLO BELSITO - NA - palazzo : Piciocchi

SAN PAOLO BELSITO - NA - santuario : ellenistico

SAN PAOLO BELSITO - NA - villa : Bellosguardo

SAN PAOLO BELSITO - NA - villa : de Clari

SAN PAOLO BELSITO - NA - villa : Imperiale

SAN PAOLO BELSITO - NA - villa : Montesano

Nella seconda guerra mondiale qui furono trasferiti circa 30.000 libri e 50.000 pergamene racchiusi in 866 casse e provernienti dalla biblioteca nazionale "Vittorio Emanuele II" di Napoli allo scopo di difenderli da furie distruttrici dei nazisti ma ciò valse a ben poco.

SAN PAOLO BELSITO - NA - villa : Simonelli

SAN PAOLO BELSITO - NA - villa : Tiglio

SAN SEBASTIANO al VESUVIO - NA

antica denominazione :

frazioni :

SAN SEBASTIANO al VESUVIO - NA - biblioteca

SAN SEBASTIANO al VESUVIO - NA - villa : Figliola

SAN VITALIANO - NA

antica denominazione :

frazione :

SAN VITALIANO - NA - biblioteca

SANT'AGNELLO - NA

antica denominazione :

frazioni :

SANT'AGNELLO - NA - biblioteca

SANT'AGNELLO - NA - santuario : Santissima Annunziata

SANT'AGNELLO - NA - villa - località "Il Pizzo"

romana e sita in proprietà privata.

SANT'ANASTASIA - NA

antica denominazione :

frazioni :

SANT'ANASTASIA - NA - biblioteca

SANT'ANASTASIA - NA - santuario : Madonna dell'Arco.

SANT'ANTIMO - NA -

antica  denominazione :

frazioni :

SANT'ANTIMO - NA - biblioteca

SANT'ANTONIO ABATE - NA

antica denominazione

SANT'ANTONIO ABATE - NA - auditorium

SANT'ANTONIO ABATE - NA - biblioteca 

SANT'ANTONIO ABATE - NA - santuario : Gesù Bambino

SANTA MARIA la CARITA' - NA - biblioteca

SAVIANO - NA

antica denominazione :

frazioni :

SAVIANO - NA - biblioteca

SCISCIANO - NA - biblioteca

SOMMA VESUVIANA - NA

SOMMA VESUVIANA - NA - archivio : Cocozza Giorgio - piazzetta San Domenico

storico - comunale

SOMMA VESUVIANA - NA - biblioteca

SOMMA VESUVIANA - NA - santuario : Santa Maria del Castello

SOMMA VESUVIANA - NA - santuario : Santa Maria del Pozzo

SOMMA VESUVIANA - NA - teatro : Summarte - via Roma, 15

SOMMA VESUVIANA - NA - villa : romana - località Mercato vecchio

dove forse l'imperatore Ottaviano Augusto terminò la sua vita, insiste su proprietà privata.

SORRENTO - NA -

antica denominazione : SURRENTUM

SORRENTO - NA - biblioteca

SORRENTO - NA - cisterne : di Spasiano - corso Italia

esse si trovano al di sotto dei giardini a cui si accede dal corso Italia, (nei pressi del cinema Armida) e sono segnalati da una targa all'ingresso del cancello e prendono il nome da un'antica e nobile famiglia della città di Sorrento del seggio di Dominova, che possedeva gli orti nel secolo XVII.  Uno dei componenti della famiglia Spasiano, il cavaliere Giovanni Ferrante Spasiano, sposò nel 1579 la sorella del Tasso.  I cisternoni sono delle grosse vasche coperte che servivano a raccogliere le acque potabili che provenivano dalla sorgente del Formiello di Piano di Sorrento e convogliarle nelle lussuose ville suburbane dove i nobili, i militari ed i cortigiani della corte imperiale trascorrevano lunghi periodi di ozio e divertimento.   I cisternoni conservano intatto un retaggio di abilità ingegneristica idraulica ma anche delle tecniche di costruzione.  Essi presentano una particolarità che li ha fatti funzionare fino ai nostri giorni e per cui possono ancora assolvere la loro funzione; le pareti interne sono ricoperte di un compatto strato di intonaco che ha la caratteristica di essere estremamente rigido e duro, atto a scongiurare rischi di fessurazioni o depauperamento del rivestimento.  I due cisternoni attualmente visibili si presentano con queste caratteristiche : il primo formato da nove "concamerazioni", ancora utilizzato per l'alimentazione idrica di Marina Grande ; l'altro di dieci "concamerazioni", in stato di completo abbandono.  Interessante è la fistula acquaria in bronzo conservata al museo Correale di Sorrento che ha inciso un'iscrizione che risale all'epoca del regno di Antonino Pio (II° secolo), periodo in cui fu effettuato un restauro dell'opera laterizia.

SORRENTO - NA - mura : bastione di Persano

mura vicereali, di epoca medioevali, realizzate per proteggere la città dalle incursioni saracene.

SORRENTO - NA - museo : Correale di Terranova - via Correale, 50 - tel.: 081.878.18.46

archeologico e pinacoteca

orari : da martedi' a sabato  09.30/18.30 - domenica 09.30/13.30 - lunedì chiuso

SORRENTO - NA - museo : Tarsia Lignea - c/o palazzo Pomarici Santomasi - via San Nicola, 28

orario : da lunedì alla domenica ore 10.00/13.00 e 15.00/18.30 

Nel centro antico della città, su due piani è esposta una ricca collezione di mobili ed oggetti del tipico artigianato sorrentino, con pregiati pezzi d'arredo dal '400 all'800, dei maestri nazionali e sorrentini della tarsia lignea.  Una tecnica di cui ancora oggi sono presenti sul territorio circa settecento valenti artigiani che proseguono quella storica lavorazione con un'attualizzazione del design e delle fasi di lavorazioni.  Il suo fondatore l'architetto Alessandro Fiorentino, ama definirlo un museo-bottega, al cui interno vengono illustrate le tecniche di lavorazione del "mosaico" al "ricaccio", i materiali utilizzati, i temi decorativi, con pezzi originali esposti e foto d'epoca degli artigiani nelle varie fasi della lavorazione.  Un percorso tecnico ed artistico, che culmina con l'allestimento nel piano superiore della struttura di angoli e ambienti ottocenteschi delle case nobili sorrentine, con studi, stupendi "segreter", camere da letto, spazi relax e pezzi particolari come i contenitori di giochi collettivi, fino alle nuove realizzazioni contemporanee proposte da alcuni dei maggiori design nazionali ed internazionali come, Portoghesi, Sawaya, Morandini, Alison, Mendini, D'alisi e dallo stesso Fiorentino.  All'interno del museo, troviamo anche dipinti di artisti italiani e stranieri dell'800, quali Carelli, Pitloo, La Volpe, Coleman e Scedrin, integrati da stampe e foto d'epoca.

SORRENTO - NA - museo : archeologico di  villa Fiorentino - corso Italia, 53 

SORRENTO - NA - palazzo : Pomarici Santomasi - via San Nicola, 28

SORRENTO - NA - porta : Greca

SORRENTO - NA - rovine : corso Italia, 211 

SORRENTO - NA - santuario : Madonna del Carmine

SORRENTO - NA - santuario : Sant'Antonio Abate 

SORRENTO - NA - santuario : Santa Maria di Casari

SORRENTO - NA - tombe : interno hotel Excelsior - Vittoria

epoca pre-romana

SORRENTO - NA - villa : di "Agrippa Postumo"

epoca romana

SORRENTO - NA - villa : di Pollio Felice detta Bagni della Regina Giovanna - località Capo di Sorrento

il nome risale al tempo di Giovanna II di Durazzo (1375-1445) regina di Napoli, in cui si sarebbe intrattenuta con i suoi amanti, nelle acque delle piscina naturale racchiusa dalla villa romana. Oggi per "Bagni della regina Giovanna" si intende l'intero tratto di costa che va da Capo Sorrento alla Marina di Puolo.

SORRENTO - NA - villa : Fiorentino - corso Italia, 53

in esso insiste un museo archeologico

telef.: 081.878.22.84   www.fondazionesorrento.com

STRIANO - NA

antica denominazione : ISTRICANUM

frazioni :

STRIANO - NA - biblioteca

STRIANO - NA - museo : piazza Giovanni D'Anna

STRIANO - NA - necropoli

risalente al IX secolo a.C.

STRIANO - NA - porta : Minicone

STRIANO - NA - porta : San Nicola

STRIANO - NA - villa : De Sparano - Pisani

STRIANO - NA - villa Filippetto Marino

STRIANO - NA - villa : Perna

TERZIGNO - NA 

deriva da : "TERTIUM  MILIARUM" cioè "tre miglia" - distanza che separa Terzigno da Pompei.

frazioni 

- Avini

- Boccia al Mauro

- Campitelli - Zabatta

- Croce del Carmine

- Giugliani

- Miranda

TERZIGNO - NA - biblioteca

TERZIGNO - NA - museo : archeologico

TERZIGNO - NA - museo : Emblema 

TERZIGNO - NA - villa : Bifulco

TERZIGNO - NA - ville : romane - località Boccia

scavate nel 1981

TERZIGNO - NA - villa : romana (II° sec. a.C.) - cava Ranieri - via Marconi

qui sono state trovate tre ville

TORRE ANNUNZIATA - NA

antiche denominazioni : OPLONTIS (64 d.C. - 79 d.C. distrutta dalla lava del Vesuvio),

                                   VILLAGGIO dell'ANNUNCIATA (sorge il 19 settembre 1319),

                                   TORRE NUNZIATA (1448 - 1700),

                                   TORRE dell'ANNUNCIATA (1700 - 1810),

                                   GIOACCHINOPOLI (19 febbraio 1810 - 31 maggio 1815).  

TORRE ANNUNZIATA - NA - area archeologica : scavi di  Oplontis, villa di Poppea

TORRE ANNUNZIATA - NA - biblioteca : san Francesco - piazza Ernesto Cesaro, 27 - tel.: 081.537.05.02

TORRE ANNUNZIATA - NA - museo : armi

ex fabbrica di armi da fuoco, fondata nel 1758 per volontà di Carlo di Borbone.

TORRE ANNUNZIATA - NA - museo : dell'Identità - corso Vittorio Emanuele III, 293 (palazzo Criscuolo)

TORRE ANNUNZIATA - NA - palazzo : Criscuolo già pal. Gargano - corso Vittorio Emanuele III, 293

TORRE ANNUNZIATA - NA - palazzo d'Alagno chiamato il "Fortilizio" -

costruito da Nicola I°

TORRE ANNUINZIATA - NA - polveriera borbonica (1652) -

TORRE ANNUNZIATA - NA - santuario : Maria Santissima della Neve

TORRE ANNUNZIATA - NA - tempio : Ercole - isolotto di Rovigliano

TORRE ANNUNZIATA - NA - villa : di "Crasso Terzio"

epoca romana

TORRE ANNUNZIATA - NA - villa : di "Poppea" (I° secolo a.C.) - via Sepolcri

epoca romana - attribuita a Poppea Sabina, seconda moglie dell'imperatore Nerone per la presenza di un'iscrizione dipinta su di un'afora, indirizzata a Secundus, liberto di Popea.

TORRE del GRECO - NA - biblioteca

TORRE del GRECO - NA - cappella : degli "Orefici"

TORRE del GRECO - NA - museo : del corallo - piazza Luigi Palomba, 6 c/o Istituto Superiore "Francesco Degni" - tel.: 081.8812480

Antico convento (XVI) dei Carmelitani, inaugurato nel 1933 dal Banco Napoli. 

TORRE del GRECO - NA - museo : del corallo e dei cammei - via Montedoro, 61 - telef.: 081.881.12.25

TORRE del GRECO - NA - santuario : Beato Vincenzo Romano

TORRE del GRECO - NA - santuario : Santa Maria di Portosalvo

TORRE del GRECO - NA - villa - località Sora

romana

TRECASE - NA - biblioteca

TRECASE - NA - palazzo : Filippone

TRECASE - NA - villa : De Ruggiero

TRECASE - NA - villa : Laugella

TRECASE - NA - villa : Lebano

TRECASE - NA - villa : Ruta

TUFINO - NA - biblioteca

VICO EQUENSE

antica denominazione

frazioni

VICO EQUENSE - NA - antiquarium : AEQUANO

reperti delle necropoli pre-romane del territorio.

VICO EQUENSE - NA - castello : Giusso (1284) - 

legenda :

secondo le testimonianze degli abitanti del luogo, esso sarebbe abitato dall'anima della regina Giovanna I d'Angiò detta "la pazza".

VICO EQUENSE - NA - villa : Giusso Astaspiana (sec. XVII) - via Camaldoli, 51

VICO EQUENSE - NA - villa : delle Pradelle o "Della Porta" (XVI secolo) - 

VICO EQUENSE - NA - santuario : Santa Maria delle Grazie Incoronata

VICO EQUENSE - NA - santuario : Santa Maria del Torre

VILLARICCA - NA - PANICOCOLI, PANECUOCOLE in napoletano, PANICOCULUS in latino medioevale

VILLARICCA - NA - biblioteca

VILLARICCA - NA - palazzo : baronale - piazza Majone 

VILLARICCA - NA - necropoli - area Mc Donalds

tardo antica e tracce di abitato

VILLARICCA - NA - tombe : via Cataste

VILLARICCA - NA - tombe : corso Vittorio Emanuele

VILLARICCA - NA - tombe : via San Mattia

VILLARICCA - NA - villa resti - nei pressi della circumvallazione esterna 

VISCIANO - NA - biblioteca

VISCIANO - NA - santuario : Maria Santissima del Carpinello

VIVARA - NA - grotta : delle Formiche

sommersa con tre entrate ed un pozzo di luce centrale

VOLLA - NA 

il nome deriva dal termine latino "bulla" (polla d'acqua), per la presenza in zona della sorgente del Sebeto. Il termine Bulla poi con il tempo si è trasformato in VOLLA

VOLLA - NA - biblioteca - "Dino Battistella" - via Luigi Einaudi, 29

VOLLA - NA - castello : resti